1. 250g di Cous Cous
  2. 200g di polenta ai fughi porcini
  3. 200g di papacella
  4. 200g di zucchine alla brace
  5. 200g di melanzane alla brace
  6. 250g di farina di tipo 0
  7. 750 ml di brodo vegetale
  8. 200g di margarina

 


Faremo una cottura del cous cous un po' particolare. Mettiamo tutto il CC in una coppa capiente, aggiungiamo tutta la margarina e metà del brodo caldo, iniziamo a mescolare facendo sciogliere la margarina e facciamo riposare per 10 minuti, nel frattempo possiamo tagliare a striscioline tutte le verdure ben sgocciolate.

 

Passati i 10 min controlliamo il CC, se vediamo che i grani non sono ancora ben gonfi e morbidi mettiamo metà del brodo rimanente e lasciamo riposare ancora 5 min.
Una volta completamente cotto il cous cous andiamo ad aggiungere la polenta e metà del brodo rimanente. Ora iniziamo ad impastare il composto senza far creare grumi.

 

Facciamo riposare 10 min. Ora possiamo aggiungere tutta la farina e la restante parte del brodo.

 

Facciamo riposare ancora per 10 min.
Aggiungiamo ora le verdure tagliate a striscioline. Se il composto non è ancora omogeneo e sodo aggiungete della farina.

 

Ora possiamo andare a formare il nostro cotechino chiudendolo all'interno dell'alluminio.
Lo facciamo bollire per 30 min, poi in forno a 200° statico per 15 min.
Facciamo riposare per 5 min.
Ed il nostro cotechino è fatto.
Possiamo servirlo con una zuppa di lenticchie e pomodori a pezzetti.