"Quando in cucina c’è l’olio, il sale e il pane, non manca nulla".

Recita così un vecchio proverbio e come si potrebbe dargli torto?

Ingredienti semplici che riescono a diventare eccellenti se realizzati da specialisti
del settore, come nel caso dell'azienda salentina
Forestaforte, innovatrice in fatto di olio.
La passione per la coltivazione dell'ulivo è per la famiglia Melcarne un vanto che
si tramanda da generazione in generazione dal 1500,
dall'origine delle prime raccolte di olive fino ad arrivare alla nascita di un 
impianto di molinatura con frantoio a presse, tecnicamente
detto di "tipo discontinuo".Nel sito dell'azienda infatti è presente una piccola
raccolta storica degli scritti risalenti proprio a quel periodo,
che attesta appunto la dedizione e la ricerca per la lavorazione della materia prima.
Una passione per l'olio extravergine che ha reso il prodotto di categoria superiore,
quindi di elevata qualità e dai pregi indiscussi.
Pur mantenendo il rispetto per le tradizione, l'azienda Forestaforte,ha saputo
adeguarsi al passare del tempo, facendo tesoro delle
continue innovazioni e puntando a dare sempre il massimo in fatto di aromi,
diventando anche Ambasciatrice dei profumi e dei
sapori della Puglia salentina nel mondo.
I continui controlli effettuati dalle sapienti mani dei tecnici specializzati
permettono una produzione molto pregiata di olio, perché
rispettosa dei parametri di qualità ed igiene del prodotto finito.
Per garantire una maggiore qualità, la spremitura delle olive è a freddo e
una  delle novità dell'azienda è datata ottobre 2013,
si riferisce al fatto che Forestaforte ha intrapreso un metodo di raccolta
delle olive unica in Italia, ovvero notturna.Una volta fatta
questa operazione, la lavorazione inizia a poche ore dalla raccolta.
Anche questo fa capire quanto la passione spinga a fare cose straordinarie
con i frutti che la natura regala, impreziosendo le
nostre tavole di gusto e tradizione famigliare.
 


per assaggiare i loro prodotti